Addio Franco Battiato

“E il mio maestro mi insegnò com’è difficile trovare l’alba dentro all’imbrunire”.

Ho spesso fatto di questa frase un motto, insieme a tante altre che ritrovavo nei testi delle sue canzoni.

Ho sempre immaginato Franco Battiato come un elegante signore, a volte anche un po’ burbero e solitario, ma dal cuore sensibile e dalla somma intelligenza, che compone le sue canzoni di fronte al (nostro) mare.

Il mare di questa terra siciliana che ti porti dentro e che ha dato natali ad artisti di grande spessore.

Enigmatico, criptico, da piccola ascoltare le sue canzoni nelle musicassette di papà mi affascinava.

Anche non capendo del tutto il testo, mi lasciavo trasportare dalla musicalità delle parole.

Addio a Franco Battiato, baluardo della cultura, non solo musicale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Tecnologia WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: